Tadaforce 60mg

Principio attivo
Tadalafil
Quantità principio attivo
60mg
Contenuto
10 compresse rivestite
Tempo d'azione
30-60 min.
Durata dell'effetto
fino a 36 ore
Risparmia dal 5% al 55% sugli acquisti superiori a tre confezioni
Out of stock

Tadaforce 60mg, a dispetto della sua recente commercializzazione, è già divenuto uno dei farmaci più richiesti ed utilizzati per il trattamento della disfunzione erettile. Anche se il suo principio attivo, il Tadalafil, è stato utilizzato in molto altri farmaci, come il Cialis, di cui Tadaforce 60mg è un’equivalente o generico, Tadaforce 60mg risulta essere molto più efficace rispetto alla media degli altri medicinali, proprio grazie all’elevato quantitativo di principio attivo in esso contenuto.

Modalità d’assunzione

L’assunzione di Tadaforce 60mg avviene per via orale, accompagnando la compressa, che può essere assunta sia a stomaco vuoto che pieno, con un bicchiere d’acqua, al fine di facilitarne la deglutizione. L’entrata in azione del farmaco, che dipende dalla struttura fisica dell’utilizzatore e dal tipo di cibo ingerito nel caso la stessa venga assunta dopo un pasto, risulta essere comunque molto rapida ed avviene all’incirca dopo 30 minuti dall’ingestione della compressa. L’assunzione di Tadaforce 60mg a stomaco pieno come già detto è possibile, anche se risulta sconsigliata l’ingestione di cibi ad elevato contenuto di grassi, i quali potrebbero generare un ritardo nell’entrata in azione del medicinale stesso. Un altro comportamento da evitare è l’assunzione di bevande alcoliche in concomitanza con l’utilizzo del medicinale, la cui combinazione potrebbe risultare in effetti collaterali anche di una certa entità.

Tadaforce 60mg – pericoli per la salut

Tutti i medicinali contenenti il principio attivo Tadalafil risultano essere solitamente molto ben tollerati dall’organismo nella maggior parte degli utilizzatori, tuttavia è sempre possibile la manifestazione di qualche effetto collaterale, che comunque nella maggior parte dei casi risulta essere molto lieve e di breve durata. Gli effetti collaterali che si manifestano in maniera più frequente sono i seguenti: • Mal di testa; • Problemi digestivi; • Rinorrea; • Disturbi visivi; • Nausea; • Vertigini. Nel caso in cui uno o più degli effetti collaterali sopra citati si manifesti, anche in maniera lieve, è necessario contattare tempestivamente il proprio medico ed interrompere l’assunzione del farmaco fino a che il medico stesso non abbia fornito il proprio consenso nel riprenderne l’utilizzo.

Risposta

0
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.